Prosecco per le feste

Consigli da bere

Con che Prosecco brindare a queste feste?

Ogni festa che si rispetti va celebrata a suon di bollicine e quando quella festa è il Natale noi veneti siamo avvantaggiati perché le nostre terre ci regalano uno dei vini più apprezzati al mondo, il Prosecco Superiore DOCG.

Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore è uno spumante DOCG prodotto esclusivamente nelle colline di Conegliano Valdobbiadene che può essere degustato nelle versioni Brut, Extra Dry e Dry a seconda del residuo zuccherino. Il Prosecco è bollicina d’elezione per l’aperitivo ma quali sono le caratteristiche delle diverse tipologie, come si scelgono e come si abbinano?

Per l’aperitivo il tradizionale Prosecco Superiore DOCG Extra Dry è perfetto. Fresco ed elegante, caratterizzato da una buona aromaticità e sapidità esaltata dalle bollicine, si sposa benissimo con cicchetti e spunciotti. Per chi non riesce a separarsene per il resto della cena si abbina molto bene anche a primi piatti con sughi delicati e formaggi freschi.

Il Brut ha sentori ricchi di profumi di agrumi e note vegetali, un perlage fine e una buona persistenza: essendo la versione con il residuo zuccherino più basso è il Prosecco perfetto a tutto pasto, ottimo abbinato con antipasti o primi piatti a base di pesce, magari alla Vigilia.

La versione più fruttata e floreale è quella Dry, morbido al palato, da servire freschissimo per mitigarne la dolcezza. Si sposa con abbinamenti particolari e piatti etnici ma è perfetto anche a fine pasto con i dolci delle feste: insieme a una fetta di Panettone o di Pandoro sarà perfetto per brindare e scambiarsi gli auguri!

Articoli correlati

La Gallina Padovana

Inconfondibile per il caratteristico ciuffo e per il piumaggio dai colori stravaganti, la gallina Padovana è allevata oggi non solo come razza da reddito ma anche come razza ornamentale. Chiamata anche “Padovana a Gran Ciuffo” o “Gallina con la Capeoza”, è stata...

Italia – Francia, il derby del gusto

Conosciute ed apprezzate in tutto il mondo, la cucina italiana e quella francese sono, oggi più che mai, al centro di una lotta al primato gastronomico. Un derby iniziato diversi secoli fa, e che ha consolidato nel tempo la rivalità ed il prestigio di una e...

“Locuste sapore bacon”, 5 motivi per mangiare insetti”

Per lo più disprezzata dalla moderna cultura europea, “l’entomofagia”, o il consumo di insetti a scopo nutrizionale, è consuetudine in numerose parti del mondo quali l’Asia, l’Africa e l’America Latina. Un tempo lo stesso filosofo greco Aristotele sosteneva che le...

“Dindr”, nuovo Tinder a tema Food.

Che esista una relazione tra cibo e amore è ormai appurato. La ritualità connessa al convivio – dal latino “cum vivere”, vivere assieme – nel suo coinvolgere tutti i nostri sensi, rafforza e cementa i sentimenti sia nell’amicizia che nell’amore. Come ci ricorda lo...